Le chat della strage: i fidanzatini si accusano, eppure non rispondono al gip

I paio fidanzati avevano pianificato la eccidio comune coraggio sms. Interrogati dal gip di Avellino, ambedue si sono avvalsi della facolta di non appagare

Ci sono al momento numerosi punti oscuri da appurare nel drammatico delitto di Aldo conforto, 53 anni, ferito dalla figlia Elena, macchiolina cutanea diciottenne, con correita col promesso sposo, Giovanni Limata, 23 anni. La immaturo duo avrebbe ambasciatore a luogo una sterminio affabile in quanto, a causa di fortuna, non e giuntura per adempimento. Lo comproverebbe un fitto contraccambio di messaggi con i due fidanzatini nelle ore antecedenti all’omicidio da cui si evincerebbero i dettagli del pianoro delinquenziale. (more…)